Opzione di Vendita

Ai sensi dell’art. 8 dello Statuto sociale di Glenalta Food S.p.A. (la “Società”), dal 45° giorno successivo all’inizio delle negoziazioni degli strumenti finanziari della Società sull’AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale, avvenuta in data 10 novembre 2015, e pertanto a decorrere dal 25 dicembre 2015, i titolari di azioni ordinarie della Società hanno il diritto di recedere e, nel contesto della relativa procedura di liquidazione delle azioni, vendere alla Società, che avrà il corrispondente obbligo di acquistare ai sensi dell’art. 2357 c.c., ovvero utilizzando riserve disponibili ai sensi dell’art. 2437-quater, quinto comma, c.c., tutte o parte delle azioni ordinarie detenute (l’“Opzione di Vendita”).

Per maggiori informazioni in merito all’Opzione di Vendita e, in particolare, al corrispettivo spettante ai soci a fronte dell’esercizio della stessa, nonché in merito alla procedura per la liquidazione delle azioni oggetto dell’opzione ed alla relativa tempistica, si rinvia allo Statuto sociale (art. 8) e al Documento di Ammissione, disponibili sul presente sito internet (www.glenaltafood.com), rispettivamente nella sezione “Società / Documenti Societari” e nella sezione “Investor Relations / IPO”.

Ai sensi del richiamato art. 8 dello Statuto sociale, gli azionisti che intendano esercitare l’Opzione di Vendita sono tenuti a trasmettere alla Società apposita comunicazione scritta, a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento, contenente l’espressa volontà di volersi irrevocabilmente avvalere di tale diritto e l’indicazione del numero delle azioni ordinarie detenute per le quali si intende esercitare la suddetta opzione.

La Società mette a disposizione degli azionisti nella presente sezione del proprio sito internet un apposito modulo per la comunicazione dell’esercizio dell’Opzione di Vendita, contenente indicazione in merito alle informazioni necessarie e alle modalità per il corretto esercizio dell’Opzione di Vendita, secondo quanto previsto dallo Statuto sociale.

Eventuali comunicazioni incomplete, ovvero non tempestivamente corredate di tutte le necessarie informazioni, non verranno prese in considerazione dalla Società e saranno pertanto da ritenersi nulle.